02 dicembre 2010 – Segnalazioni

L’avvento su Scrivolo

Non che ci interessi molto il lato religioso dell’evento, ma ci piace organizzare per il periodo natalizio il Calendario dell’Avvento: un piccolo calendario in cui segnalare tutti i racconti che pubblicheremo a tema del Natale.

Nell’attesa che il calendario sveli tutti i suoi regali, potete scaricare la raccolta dei racconti dello scorso Natale.

2 novembre 2010 – Segnalazioni

23 settembre 2010 – Segnalazioni

La storia di una gallina

A differenza di un annuncio di qualche tempo fa proprio qui su Morirem Pecore Nere, quello che è stato il mio prossimo racconto non era quello che avevo immaginato. Nel mio post, annunciavo una sorta di sequel ad un racconto precedente e invece quello che è uscito oggi è tutt’altra cosa.

Una fiaba. La storia di una gallina. La storia della sua fuga dal pollaio. Un’avventura stravagante.

Spero che vogliate leggerla.

8 settembre 2010 – Segnalazioni

Letture e scritture

Più volte su queste pagine ho parlato di Scrivolo.

Che cos’è Scrivolo?

Scrivolo è un progetto nato da una mia idea, più di un anno fa. (Leggi il Manifesto per saperne di più sulla nascita) Nel tempo è cresciuto e ha raccolto altre adesioni. Non è un progetto facile, capita di scoraggiarsi, capita di non avere nulla da scrivere, capita anche di avere delle storie da raccontare, ma non aver la mano per scriverle, magari per paura di risultar banali. Perché scrivere qualcosa soltanto perché si hanno delle scadenze…non fa per me.

Perché ne parlo oggi?

Beh, intanto… perché no? E’ un progetto a cui tengo molto, per cui cerco di parlarne e pubblicizzarlo ogni volta che posso, e cerco di tirar dentro gente interessante.

E poi perché pochi giorni fa ho scritto la prima parte di un racconto che ospitava la mia mente già da un po’ di tempo. Come sempre ho scritto tutto di getto, e adesso aspetto che arrivi la seconda (e forse ultima) parte. Un impulso fondamentale mi è sicuramente arrivato dal leggere il prologo del libro che un mio amico sta scrivendo.

Ed è stato un ottimo sprone anche per il mio amico, a quanto mi ha detto.

A cena, alcuni giorni fa, mi aveva raccontato praticamente tutta la trama (quanto lo invidio, che ha già in mente tutta la storia, io di solito mi viene mentre la scrivo…). Poi, nei giorni seguenti mi ha mandato il prologo, che ho letto e gli ho rimandato con alcune correzioni di battitura, e successivamente la prima parte del primo capitolo.

Ovviamente gli ho fatto leggere quanto avevo scritto io.

E’ interessante questo leggersi, soprattutto tra scrittori in erba. E a me imbarazza e interessa moltissimo il giudizio di un amico.

Chissà che presto non possiate leggere un racconto del mio amico proprio sulle pagine di Scrivolo…