Monteriggioni, un commissariamento de facto


fonte: ilportalesegreto.blogspot.com

fonte: ilportalesegreto.blogspot.com

Raffaella Senesi, del PD di Monteriggioni, interviene oggi sulla questione della decadenza di Valentini da sindaco di Monteriggioni. Il segretario dell’Unione comunale del Partito Democratico di Monteriggioni sostiene che il neocandidato sindaco al Comune di Siena abbia portato avanti “un percorso pensato per non lasciare commissariato il Comune di Monterriggioni per un anno. Si sarebbe potuti andare al voto questa primavera se avesse deciso di candidarsi per Siena a gennaio, ma come si ricorderà, non ha potuto partecipare alle primarie del 20 gennaio e quindi ogni ipotesi di candidatura sembrava svanita. Con la riapertura delle candidature per il centrosinistra, Bruno si è riproposto, partecipando e vincendo le primarie di sabato scorso. In vista di una possibile candidatura a Siena, il sindaco ha quindi ragionato insieme alla maggioranza sulla soluzione più adatta per lasciare la gestione del Comune in mani sicure, evitando un commissariamento che non avrebbe certo giovato a Monteriggioni. Una volta eletto presidente della società AD1213, che tra l’altro ha fondato lui stesso, Valentini ha lasciato la gestione del Comune al vicesindaco, Angiolino Fantucci, amministratore stimato e capace sul cui operato abbiamo la massima fiducia”. [da ilCittadinoOnline.it]

La ricostruzione fatta dalla Senesi sorvola sul fatto che il consiglio comunale rimarrà in carica solo per il disbrigo degli affari correnti (come da Testo Unico degli Enti Locali), per cui si tratta di un commissariamento de facto, ma senza commissario.

In ogni caso, se veramente Valentini avesse fatto questa operazione solo per favorire il Comune di Monteriggioni, ora che è decaduto da sindaco, potrebbe benissimo dimettersi anche dalla società A.D. 1213 SRL per dedicarsi al solo comune di Siena.

Altrimenti l’obiettivo è solo poter mantenere il proprio potere sul Comune di Monteriggioni.

Valentini ci dimostri la sua buona volontà e si dimetta, solo allora potrà dire di essere diverso da quel groviglio armonioso in cerca di rinnovare il suo potere su Siena.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...