Io ci sono, e tu?


A Milano Maroni che continua a dire che possono anche candidarsi da soli… mi sembra come il tizio che fa finta di non aver paura di fare a botte, ma prega i suoi amici di trattenerlo!! E’ ovvio, sta cercando di alzare il prezzo con i vecchi alleati ormai allo sbando.

Renzino il fiorentino che è uguale a tutti gli altri. Copia Obama in tutto e per tutto (dopo che è stato riconfermato, non prima!!) perché è totalmente vuoto di idee. Eccerto che se fosse stato coerente con quello che va sostenendo per gli altri, cioé che si devono far da parte, si sarebbe dimesso da Sindaco di Firenze, e invece prima si candida alle primarie, vede se vince e allora se vince si dimette, tanto il culo coperto da una bella poltrona ce l’ha comunque!!

Il povero Bersanuccio che prende scappellotti ovunque vada. Avesse un po’ d’orgoglio e amor proprio e degli italiani, saluterebbe Casini e tutti i casotti e comincerebbe a progettare un programma elettorale degno per una popolazione allo stremo.

Grillo continua a offendere chiunque gli passa vicino, è un disco rotto. E la definizione di Federica Salsi di un Movimento 5 stelle ormai ridotto come Scientology mi pare molto calzante! Ma il genovese è la voce più forte del coro e gli spettatori italiani amano seguire il capocomico, le dimostrazioni si sprecano!

Di Pietro credo che ormai sia politicamente finito, vedremo che fine farà la sua creatura. Ma certo questa vicenda dovrebbe far riflettere tutti i sostenitori di partiti personali: il leaderismo non funziona, prima o poi collassa. I suoi ex colleghi di partito fanno i topi e si buttano a mare per salvarsi dal naufragio, ma finora avevano i prosciutti sugli occhi?

oppureVendola (in realtà davvero poco oppure) ha deciso di “morire” democratic-cristiano. Peccato rincorrere il PD, soprattutto farsi schiacciare totalmente dal binomio Bersani-Renzi. In fondo la carta d’intenti per le primarie del PD mi pare piuttosto esplicita quando sostiene che il prossimo esecutivo non dovrà uscire dal solco tracciato da Monti. E invece per il bene dell’Italia e dell’Europa e per una sinistra che si possa dire tale, il prossimo esecutivo deve tracimare completamente dal solco del professor Bocconi.

Il PDL… chi? Ah, mister oggi mi candido, anzi no, forse sì, faccio il padre nobile, mi dedico agli ospedali, combatto contro la magistratocrazia e non so quanti altri umori… Sembra uno di quelli che si diverte a cambiar continuamente lo stato su gtalk…

E allora chi? Cambiare si può! Noi ci siamo

Nota a margine: intanto il Nodo Alba_Siena continua la sua organizzazione e ha cominciato a pubblicare le sue notizie a questo indirizzo: albasiena.blogspot.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...