Liberisti col culo degli altri


Che facce di bronzo che sono gli imprenditori…è davvero facile fare i liberisti con i soldi statali! Adesso vogliono gli incentivi per l’auto, perché, dicono, il settore è in crisi. Beh, il settore è senz’altro in crisi, ma perché quando le persone, i dipendeti non riescono ad arrivare alla fine del mese si fa spallucce e quando invece un imprenditore non vende abbastanza gli si danno gli aiuti?

Il mercato funziona con l’incontro tra domanda e offerta, vuol dire che in questo momento l’offerta è sproporzionata alla domanda o perché la domanda è crollata (dato che la gente non ha più un soldo) o perché l’offerta è aumentata considerevolmente (forse l’aumento della produttività non è poi tutta questa furbata…).

Potrebbero ridurre l’offerta, ma questo lo san fare soltanto diminuendo l’occupazione e quindi diminuendo i soldi e provocando ancora maggiore crisi. Oppure potrebbero provare a rinunciare ad un po’ dei loro margini e aumentare gli stipendi, diminuire le ore di lavoro e abbassare i prezzi!

Chissà che un giorno si accorgano che se la ricchezza è tutta in mano a poche persone, questi non riusciranno mai a consumare tanto quanto potrebbero farlo milioni di persone…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...