Il senso di giustizia


Parlavo pochi giorni fa del nuovo pedaggio sulla Siena-Firenze. Beh, l’altro giorno per il concerto di Ligabue sono andato a Firenze a lavoro in auto (di solito, ovviamente, vado in pullman), ho percorso perciò la Siena-Firenze per ben due volte, la mattina all’andata e la notte al ritorno. Entrambe le volte senza pagare il pedaggio.

Non è che mi stia lamentando, eh! Solo che, perché uno che esce dal casello di Certosa dovrebbe pagare il pedaggio, quando io che ho percorso la strada non l’ho pagato?

Il senso di giustizia che permea questa nuova tassa fa riflettere su che cosa voglia dire uguaglianza, giustizia per i nostri governanti.

Annunci

Una risposta a "Il senso di giustizia"

  1. Pingback: Tanto son soldi pubblici « Morirem Pecore Nere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...