Crescita negativa per l’Italia


Segnali di debolezza per alcune delle principali economie dell’area euro. Negli ultimi tre mesi del 2009 la Germania, prima economia europea, ha frenato con pil invariato rispetto al +0,2% t/t atteso. Peggio ha fatto l’Italia che a sorpresa ha riportato una crescita negativa. [fonte]

Ma quale sorpresa? E’ una sorpresa se prendete per oro colato gli editoriali di Minzolini e le barzellette del Governo. Se vivete in Italia con gli occhi un po’ aperti, le orecchie lavate e magari non vi fate rincoglionire dalla TV… beh, per voi questa non è una sorpresa!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...