Clonazione politica


Per favore no! Già ne abbiamo uno, di due partiti democratici proprio non se ne sente la necessità..

A parte gli scherzi. Cofferati ha proposto di rendere il PD un partito federale, e di costituire una macroarea corrispondente più o meno all’area di maggiore influenza della Lega. Cacciari, invece, propone un PD “padano” federato al PD nazionale, insomma due partiti separati! (Proprio un partito unito, eh. Tutti uniti intorno al re, pardon, al leader maximo, ops, al … cos’é? Ah, all’americano de’ noialtri!)

E’ ovvio che presentino queste proposte come strategie per essere più vicini al nord e quindi recuperare il divario con la destra. Però che dietro ci sia la voglia di soverchiare il re pare piuttosto chiaro. Il PD ha perso e ora al suo interno scoppiano tutte le contraddizioni e la voglia di “farsi le scarpe” tra i vari leader di spicco.

Il PD non è un partito d’opposizione, non saprà farla e si sgretolerà ogni giorno di più, salvo ricomporsi in prossimità delle elezioni. Esattamente quello che fa la destra. Anche in questo sono uguali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...