Che cos’è la sicurezza?


Non lo so, ma certo non è sgomberare una baraccopoli un giorno l’anno e poi dimenticarsene per tutto il resto del tempo.

Non è cacciare i lavavetri dai semafori (Firenze). Non è spostare le prostitute da una via all’altra della città (Venezia).

Se avete delle “ricette”  per la sicurezza, esponetele pure qui nei commenti.

Annunci

2 thoughts on “Che cos’è la sicurezza?

  1. Cercare in ogni modo di integrare queste persone. Tutto qui. Permettere loro di avere un lavoro, una casa e condurre una vita dignitosa. Il problema però è che neanche noi italiani molte volte riusciamo ad integrarci bene… (vedi disoccupazione, vedi costo della vita, vedi soglia della povertà). Quindi mi domando: come uno Stato può fare integrare gli stranieri quando è incapace addirittura di integrare i propri cittadini?
    Secondo, punire davvero chi compie reati gravi. Qui c’è gente che uccide persone e che dopo 5 anni è di nuovo a piede libero…questo non ci fa sentire sicuri…

  2. Disoccupazione, costo della vita, soglia della povertà… sicurezza… Mai provato a pensare che forse il mito che ci hanno instillato che la precarietà, ops.. mobilità fosse così bella è semplicemente una grandissima cazzata?
    Dai un lavoro sicuro a tutti. Dai un futuro alle persone ed avrai un popolo che ci pensa due volte prima di rovinarsi la vita. Si chiama benessere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...