L’unità senza l’Unità


Dispiace moltissimo l’appello lanciato dall’assemblea dei redattori de l’Unità. L’Unità venduta agli Angeletti, che di angelico credo abbiano poco, essendo i proprietari di Libero. Dispiace, ma non stupisce, purtroppo. In tutta l’operazione PD la dirigenza dei DS ha provveduto a ripulire i propri curricula di qualsiasi riferimento al passato comunista. Impensabile portarsi dietro un giornale fondato niente meno che da Antonio Gramsci (io ci sono cresciuto in una via dedicata al grande politico italiano, e ne vado orgoglioso!). Me li immagino, tutti riuniti insieme a discutere se portarsi dietro l’Unità o affidarsi al più “democratico” La Repubblica. E poi se ne deve essere uscito uno dicendo che gli italiani hanno sì la memoria a breve termine, ma che Gramsci era Comunista forse ancora se lo ricordano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...