La mappa mentale di Wikipedia


Wikipedia sta diventando, giorno dopo giorno, sempre più importante. Le sue pagine si moltiplicano ogni giorno, i contenuti divengono sempre più completi e autorevoli.

Ed anche le iniziative a corredo si moltiplicano. Wikipedia è scaricabile completamente a questa pagina. Wikipedia (inglese) è anche un DVD con una selezione di argomenti effettuata da SOS Children (pagina del progetto).

WikipediaE’ diventata, nel frattempo, un libro (in italiano) in libreria in questi giorni (qui la scheda). Nel suo volume, Cristina Ortolani ci racconta la storia dell’enciclopedia libera. Dai progetti NUpedia e GNUpedia all’enciclopedia che conosciamo oggi. Senza dimenticare tutti i progetti paralleli nati in questi anni, il Wikizionario, Wikibooks o l’ultima nata Wikiversità.

Oggi ho scoperto, invece, un nuovo servizio (WikiMindMap) che permette di creare una mappa mentale partendo da un articolo di Wikipedia. In pratica WikiMindMap si occupa di navigare la pagina alla ricerca dei link presenti e li visualizza come una mappa navigabile. Ogni ramo presente nella mappa può diventare il punto di partenza di una nuova mappa, oppure è possibile accedere all’articolo vero e proprio presente sui server di Wikipedia.

WikiMindMap di SienaAl momento il servizio permette di navigare all’interno dell’enciclopedia (quindi soltanto i contenuti di Wikipedia, tralasciando perciò gli altri progetti) inglese, tedesca, francese, spagnola, indonesiana e italiana.

Annunci

One thought on “La mappa mentale di Wikipedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...